PDA

View Full Version : Italian owners?



RiccardoR
2005-05-16, 14:04
I would like to know (if it's possible) how many italian people have a Squeezebox; my question is because here in Italy there isn't a local distributor.
Thanks, Riccardo

Mi piacerebbe sapere quanti possessori di Squeezebox ci sono qui in Italia; poiche' non esiste un distributore italiano. Siamo una comunita' numerosa o pochi sparuti appassionati?
Grazie, Riccardo

Diarmuid
2005-05-17, 12:14
Hi

I'm just over the French border in Nice and I got mine direct from the US. If I was doing it again I would probably order from somewhere in the EU. The import dutes were bigger then expected.

Diarmuid

RiccardoR
2005-05-18, 11:53
Hi

I'm just over the French border in Nice and I got mine direct from the US. If I was doing it again I would probably order from somewhere in the EU. The import dutes were bigger then expected.

Diarmuid

1 Italian
1 French

not a big group!!! :-))

Diarmuid
2005-05-18, 12:10
1 Italian
1 French

not a big group!!! :-))


The funny thing is that I'm Irish, just living in Nice. Mais, allez les bleus!!

dbls
2005-05-18, 15:16
Having spent two recent vacations in Nice (relatives there) I
feel compelled to say that "just living" is one of the all-time
understatements.

To me, that's LIVING!!

-:- dbls

----- Original Message -----
From: "Diarmuid" <Diarmuid.1p8ruz (AT) no-mx (DOT) forums.slimdevices.com>
To: <discuss (AT) lists (DOT) slimdevices.com>
Sent: Wednesday, May 18, 2005 3:10 PM
Subject: [slim] Re: Italian owners?


>
> RiccardoR Wrote:
>> 1 Italian
>> 1 French
>>
>> not a big group!!! :-))
>
>
> The funny thing is that I'm Irish, just living in Nice. Mais, allez
> les bleus!!
>
>
> --
> Diarmuid
>

gorman
2006-03-07, 14:39
Count another Italian. :)

NWP
2006-03-07, 17:07
Non sono italiano, ma ho vesuto in Roma tre anni. Ormai, sono tornato in la Florida, ma c'e un po di italiano nel mio Slimserver: Almamegretta, 99 posse, e er Piotta.

<--- supercafone

Danguard
2006-03-07, 20:38
Count another Italian here ;)
I bought mine directly from US. No other way to get it ;_;

But damn, it worth every single cent of its price!

Mario
2006-11-27, 01:05
I'm also italian and thinking of buying a SqueezeBox too.
I've emailed to computime.it, the only italian reseller listed on http://www.slimdevices.com/au_resellers.html#italy.
They are in Rome, I'm in Venice.
Waiting for a feedback...

By the way, who of you bought SB from US, how much did you pay for shipping ? Is credit card the only way to pay ?
TIA,
Mario

RiccardoR
2006-11-27, 17:05
Sorry for everyone that don't speak italian:

Per Mario:
Ho visto che ti sei accodato ad un vecchio messaggio. Ad oggi, con la recente acquisizione, ritengo che per noi in Italia sia il caso di aspettare che lo Squeezebox venga distribuito proprio dalla Logitech (e magari a prezzo inferiore!). Se proprio non riesci ad aspettare (ed e' sicuramente molto difficile) ti consiglierei di attendere qualche giorno e vedere se alla SlimDevices non abbiano intenzione di fare qualche offerta per Natale (come lo scorso anno: 2 SB con 100$ di sconto). Le spese di spedizione con UPS le vedi direttamente sul sito della SlimDevices, Tu devi aggiungere il 20% tra dazi e IVA e, se non ricordo male, circa 15 euro di spese di consegna e bollettaggio da parte di UPS. Per la spedizione puoi scegliere anche quella "lenta" che tanto ti arriva lo stesso in 2 giorni (non so se sono stato fortunato io). Comunque il dollaro ad oggi e' a 1,30 e quindi il cambio ci e' molto favorevole, non e' detto che alla fine ci vada male; sicuramente e' piu' conveniente che acquistare in UK o in altri paesi europei (dove sicuramente non fanno offerte speciali per Natale).
Comunque, anche se vedo che sei gia' convinto, Ti posso assicurare che stai per comprare uno dei piu' formidabili apparecchi audio che ho mai potuto usare!!!!
Ciao, Riccardo

Mario
2006-11-28, 01:19
Grazie Riccardo per le informazioni.
Sì: mi sono convinto a comprare uno SB. E' veramente difficile aspettare, ma... credo che saprò resistere un altro mesetto ;-)
Magari il clima natalizio intenerirà i cuori dei manager SlimDevices ;-)
Ho letto dell'acquisizione da parte di Logitech ma sembra che non siano ancora ben chiare le linee guida che seguiranno in futuro.
Speriamo che mantengano la comunità open source ed il supporto per i "vecchi" dispositivi.

Ciao,
Mario.

PS: se magari divento un utilizzatore, mi piacerebbe aprire una sezione italiana sui forum come ce ne sono già per tedesco, spagnolo e francese.

wellington
2007-01-29, 14:54
Riccardo, credo tu abbia postato qualcosa su AF Digitale a riguardo dello Squeezebox.
Io sono Marco, ne ho uno da pochi mesi, acquistato in US e sto a Milano.

Ciao

Mario
2007-01-30, 06:55
Ciao,
mi ero scordato di dirvi che ne ho preso uno anche io a Gennaio...
Me lo sono fatto spedire dagli USA. Però che strazio le spese di spedizione (con 14€ di anticipo IVA etc.) !
Almeno, per fortuna, ho fatto in tempo a prendere la versione wired prima che sparisse ;-)

RiccardoR
2007-01-30, 15:38
Beh, complimenti a tutti per l'acquisto.
Sì, ho postato io il msg sul forum di Af Digitale. Dopo le recenti recensioni e prove sia di AF Digitale che di Digital Video ho maturato la conclusione che abbiano provato lo Squeezebox molto velocemente e che lo abbiano considerato piu' che altro un ricevitore di radio via Internet. Probabilmente c'e' qualcuno che lo usa soprattutto per quello, sicuramente non io.
Mi dispiace che in due pagine non abbiano realmente compreso/fatto comprendere quali sono le potenzialità dell'apparecchio (o di una rete di apparecchi - p.es. multiroom).
Se non altro sono contento che abbiano fatto notare che l'interfaccia e' presente anche in italiano (!): indovinate un po'....

Comunque sul sito americano della Logitech e' stato inserito lo Squeezebox, spero tra poco verra' distribuito anche da noi. Sul prezzo sono sempre meno convinto che sara' favorevole (specie qui in Italia).

A presto, Riccardo

P.S.: Visti i pochi messaggi negli altri forum europei mi sa che non vale ancora la pena richiederne l'apertura di uno italiano, in futuro chissa'...

gbruzzo
2007-01-30, 18:59
Ciao Riccardo,

sono italiano, ma vivo a Londra da un'eternita'. Ho al momento una Squeezebox e un Transporter. (quest'ultimo carissimo ma sublime!)

Li ho ordinati da www.broadbandstuff.co.uk e www.ripcaster.co.uk rispettivamente.

Se volete fare del lobbying per aprire una sezione italiana del forum, contate pure su di me.

Spero possiate ricevere la vostra Squeezebox/Transporter il piu' presto possibile. Sono una figata pazzesca e si mangiano sistemi simili (SONOS e altri) a colazione!

Ciao a tutti,

Giacomo

bobore
2007-01-31, 12:27
Ciao ragazzi,
questo e' il mio primo post sul forum, e casualmente ho trovato qualcuno interessato o gia' possessore di un lettore Slim Devices.
Ho appena finito di leggere la discussione nata in seguito all' acquisto della compagnia da parte della Logitech, fatto che chiaramente porterà a dei cambiamenti nello sviluppo di hardware/software, spero ovviamente in termini positivi.
Avrei una mezza intenzione di comprare un Transporter, anche se ovviamente il prezzo non è da sottovalutare, visto che da noi nessuno sembra essere intenzionato a creare un canale di distribuzione (il solito bel paese!) per cui dovrei procedere con un ordine dagli USA (o UK in alternativa come suggerito nel thread). Da quello che la mia esperienza mi dice, penso che la cosa migliore sia aspettare qualche tempo per vedere come si evolvera' la situazione, la distribuzione della Logitech infatti potrebbe risolvere molti problemi per chi come noi si trova sempre a dover guardare cosa fanno gli altri, aspettiamo e speriamo!!
Per chi ha letto, come veniva liquidato lo Squeezebox su AF Digitale? non so bene quanto scetticismo ci sia nell' accogliere un prodotto simile, ma ho sempre il dubbio che chi davvero non fa distinzione tra vari formati digitali (tutto e' mp3) creda sempre che quello che fanno degli apparecchi simili sia di restituire agli ascoltatori un suono spoglio e appiattito, come se un lettore cd potesse fare cose incredibili pur essendo un supporto ottico (vecchio) digitale.

gbruzzo
2007-01-31, 12:58
Bobore,

Secondo me, per apprezzare veramente il Transporter dovresti avere una collezione di musica in formato lossless, che sia Flac o altro. (inoltre vedi sotto).

Per quanto mi riguarda, ho ceduto alla tentazione, pur avendo solamente una collezione di mp3 di qualita' alta (192kbps VBR e CBR), ma non lossless, ho comperato il Transporter.

La qualita' di un impianto passa sicuramente da amplificatore e casse. Nonostante cio' (la faccio passare attraverso un Bose Lifestyle, buono, ma non direi super-high-end), dopo aver usato una Squeezebox per un annetto (con grande gioia: insisto nel dire che suoni molto meglio di Sonos e simili - pur costando la meta'), ho notato una notevole differenza al primo ascolto del Transporter: la musica e' ancora meglio distribuita, le fonti sonore ancora meglio definite.

Rimane poi il nodo dello stoccaggio della musica, visto che ancora oggi non esiste un NAS/server casalingo che sia simultaneamente sufficientemente potente e silenzioso da poter gestire Slimserver, dalla versione 6.5 in su, nel proprio salotto.

Detto questo, aver messo tutta la mia musica su digitale mi ha fatto riscoprire cose che non ascoltavo da tempo, forse per pigrizia, e fatto scoprire molti generi nuovi (elettronica, industriale - vedi alla voce Eraldo Bernocchi per esempio). Di fatto ha fatto rinascere in me la curiosita' per la musica.

Confesso di aver avuto dei problemi di natura elettrica con il Transporter: mi e' stato detto che sono dovuti a componentistica dell'alimentazione difettosa. Sto ora aspettando il nuovo Transporter e vi sapro' dire se si ripresentano.

Per questo forse aspetta un attimo prima di buttarti su un Transporter. In ogni caso, credo che la distribuzione di prodotti Slimdevices migliorera' significativamente nei prossimi mesi. (cosi' dicono i distributori qui, ma vai a sapere...)

Giacomo

RiccardoR
2007-01-31, 15:36
Bobore,

Rimane poi il nodo dello stoccaggio della musica, visto che ancora oggi non esiste un NAS/server casalingo che sia simultaneamente sufficientemente potente e silenzioso da poter gestire Slimserver, dalla versione 6.5 in su, nel proprio salotto.

A questo proposito ho piu' volte suggerito la mia esperienza per quanto riguarda la realizzazione del server da abbinare allo Squeezebox: ho acquistato su eBay un PC della HP (un e-PC 40, Pentium III a 933Mhz e 256Mega di Ram)a cui ho sostituito l'HD di serie con un 300Gb (spesa totale inferiore ai 200 euro). Il computer e' piccolissimo, ha l'alimentatore esterno ed una sola ventola praticamente inudibile (e' in camera da letto!) e, nonostante tutto, riesce tranquillamente a gestire due Squeezebox. Certo il "case" non permette realizzazioni di tipo RAID (c'e' lo spazio per un solo HD) ma se la raccolta musicale non supera la capienza di un singolo HD (ad oggi arrivano fino a 500gB) basta attaccare un HD esterno per il backup periodico dei file. Ci pensate a perdere tutta la collezione di musica rippata e catalogata per il crash dell'HD?


Bobore,

Per questo forse aspetta un attimo prima di buttarti su un Transporter. In ogni caso, credo che la distribuzione di prodotti Slimdevices migliorera' significativamente nei prossimi mesi. (cosi' dicono i distributori qui, ma vai a sapere...)

Giacomo

Quello della qualità del Transporter e' un problema certamente molto dibattuto. L'apparecchio e' sicuramente molto bello ma, se guardiamo il rapporto qualità/prezzo, sicuramente perdente rispetto allo Squeezebox. Collegato via digitale al mio ampli, il Transporter suonerebbe assolutamente identico allo Squeezebox (in realtà e' proprio il convertitore D/A dell'ampli a "suonare"). Certo il doppio display e la manopola non mi convincono a spendere la bella differenza di prezzo! Piuttosto preferirei acquistare uno Squeezebox in piu' da dedicare ad un ulteriore ambiente della casa (camera da letto, cucina e, perche' no, il bagno).

A proposito, Voi che apparecchio vorreste come SB4?

Riccardo

bobore
2007-01-31, 15:49
Dopo che mi sono letto circa 40 pgg. di thread riguardo al acquisto della Logitech mi sono fatto l' idea che molta gente che su questi componenenti ci butta il sangue (specie chi scrive gratuitamente programmi per ottimizzare lo Slimserver) sia dell' avviso che col passaggio sotto la grossa azienda si voglia cercare di snaturare il prodotto fino ad ora venduto. Il punto nodale della questione secondo me sta nel grande apporto fornito dagli utenti per far progredire il progetto, e sembra che molti siano dell' avviso che questi presto verranno ricordati come dei bei giorni.
Adesso purtroppo non sono in grado di analizzare l' articolo in questione, saro' semplicemente interessato all' acquisto se e quando ne vedro' una convenienza, e credo che se la Logitech si comportera' come si auspica non vi saranno grosse variazioni sui piani di sviluppo.
Ho immaginato che chi ha partecipato attivamente alla nascita degli Squeezebox e del Transporter si senta derubato della propria creatura, e creda che il denaro abbia corrotto l' azienda creatrice di questi meravigliosi oggetti, destinandoli a chi non se li merita.
Da parte mia qualche dubbio rimane, essendo dell' avviso che la Logitech abbia annusato puzza di successo riponendo grandi aspettative nello Squeezebox, viste le credenziali che lo accompagnano. Probabilmente abbasseranno il prezzo per renderlo un prodotto molto appetibile e faciliteranno le operazioni di installazione per renderlo un buon media center, motivo questo che potrebbe presto o tardi portare ad una scelta di reingegnerizzazione, col rischio che la componentistica perda in qualita'.
Tra qualche mese vorro' vedere dove collocheranno il Transpoter, che mi interessa molto maggiormente, visto che l' unica ragione della sua esistenza risiede nella qualita' totale (costa quanto un lettore cd di fascia parecchio alta).
Visto che tu Giacomo li hai testati entrambi, mi saprai anche dire quali differenze costruttive ci sono fra i 2 modelli, in termini di cura del dettaglio e di resa acustica; io sarei molto curioso di farli provare a qualche mio conoscente appassionato audiofilo per avere un responso tecnico, visto come anche le riviste pseudo specializzate hanno frainteso cosa realmente fosse lo Squeezebox. Se solo avessero testato le cose per bene!!
Appena ho provato a dire che avrei voluto utilizzare un sistema di questo tipo mi sono quasi sentito prendere in giro, come se il cd fosse molto meglio di un file audio non compresso; chi ascolta vera musica oggi pensa che l' evoluzione digitale sia stata una perdita sensibile (il vinile non muore mai), che esista solo l' mp3 128 kbps prodotto con un encoder Xing da due soldi, e ancora che nel solo passaggio cd/hard disk vi sia una perdita enorme (taglio quasi totale delle frequenze medio-basse). Saremo noi poveri mortali che non ci rendiamo conto, ma ho seri dubbi che un file Ape, Flac, Wavpack ben rippato suoni peggio della controparte su supporto ottico, sicuramente se il DAC etc sono di ottimo livello la restituzione sonora sara' decisamente buona.

A me questa cosa di rimanere legati a cd e pc non piace per niente, e pensando allo Squeezebox/Transporter ho immaginato che fossero bellissimi ma troppo limitati come utlizzo.
Ho letto qualche recensione che parlava entusiasticamente del piccolino, me lo sono controllato per bene e ho analizzato dei dati dal sito della SD. Poi leggo del Transporter che sembra una cosa mai vista prima. Bellissimo ok, ma tutto col pc acceso per lo streaming, che palle!
All' improvviso, dopo qualche ora di controlli, leggo del supporto ai Nas, questi oggetti misteriosi: casualmente mesi fa acquistai un Nas della Synology, altra azienda dalla produzione eccelente, e caso volle che di recente incappassi nella Slimdevices. Ma dai!!
Vuoi vedere che faccio quello che dico io? Vedo se trovo qualcosa di compatibile con modello che possiedo (DS-106e) ed ecco che si sciolgono tutti i dubbi. Gli irriducibili appassionati hanno gia' visto tutto e da bravi lavoratori hanno sfruttato la piattaforma opensource tirando fuori il simpatico SSODS (http://oinkzwurgl.org/ssods/). Con questo abbinamento si aprono scenari interessantissimi, unica mancanza un bel telecomando di livello per poter completare il quadro (la Logitech potrebbe provvedere coi suoi Harmony).
Perdonate la lungaggine, solo che trovare qualche connazionale interessato alla discussione non mi e' parso vero, speriamo che arrivino presto anche qui. A presto, ciao
Roberto

RiccardoR
2007-01-31, 16:12
All' improvviso, dopo qualche ora di controlli, leggo del supporto ai Nas, questi oggetti misteriosi: casualmente mesi fa acquistai un Nas della Synology, altra azienda dalla produzione eccelente, e caso volle che di recente incappassi nella Slimdevices. Ma dai!!
Vuoi vedere che faccio quello che dico io? Vedo se trovo qualcosa di compatibile con modello che possiedo (DS-106e) ed ecco che si sciolgono tutti i dubbi. Gli irriducibili appassionati hanno gia' visto tutto e da bravi lavoratori hanno sfruttato la piattaforma opensource tirando fuori il simpatico SSODS (http://oinkzwurgl.org/ssods/).

Rimango convinto che tra un piccolo NAS ed un mini-PC non vi sia assolutamente differenza se non di prezzo (a favore del mini-PC!)



Con questo abbinamento si aprono scenari interessantissimi, unica mancanza un bel telecomando di livello per poter completare il quadro (la Logitech potrebbe provvedere coi suoi Harmony).

Sicuramente i telecomandi Harmony sono comodissimi, ma credo che una soluzione tipo Nokia 770/800 sia da preferire di gran lunga: non a caso il "plus" del sistema Sonos e' proprio l'unità di comando. Questo e' comunque un altro aspetto che apprezzo dell'accoppiata SS/SB: il sistema e' aperto e configurabile a piacere. Dalla soluzione Slimserver/Softsqueeze sul computer per testarne l'uso alle soluzioni tipo la mia (miniPC come server) o quella con un NAS, aggiungendo plugin e telecomandi a scelta (occasionalmente uso il palmare), lasciando a chi vuole (e puo') l'utilizzo dei tablet come il Nokia 770 per avere un mega telecomando per lo Squeezebox.



Perdonate la lungaggine, solo che trovare qualche connazionale interessato alla discussione non mi e' parso vero, speriamo che arrivino presto anche qui. A presto, ciao
Roberto

Lungaggine assolutamente perdonata. Mi piace partecipare al forum rispondendo in inglese ma in Italiano e' sicuramente piu' semplice.
Riccardo

wellington
2007-02-05, 15:09
Ciao a tutti

Io ho comprato uno Squeezebox dopo aver letto la recensione su AF Digitale. Concordo che lo abbiano provato frettolosamente, ma avevano descritto tutte le caratteristiche. Certo, una volta che è arrivato e l'ho messo in funzione, ho subito avuto la sensazione di avere qualcosa di veramente speciale tra le mani.
Credo che AF Digitale abbia semplicemente valutato il fatto che è un prodotto molto di nicchia per il grande pubblico perchè se ci pensate per metterlo in funzione dovete intendervi un poco di networking e PC, un target non sempre coincidente con il lettore di AF Digitale. Questo avrà di sicuro inciso sulla recensione, come il fatto che chi possiede molti CD dovrà dedicare giorni e giorni al trasferimento su PC della musica.

In sostanza non è certo un prodotto "plug and play" ma piuttosto un vero e proprio hobby in aggiunta alla musica. Per molti non andrebbe bene, ho spiegato ad alcuni amici come funziona e ho visto subito che per loro sarebbe stato troppo complicato, anche se quando hanno visto con quanta disinvoltura si passa da Beethoven a Beyonce sono rimasti a occhi aperti.

Per il NAS io sto aspettando che il mio fornitore mi costruisca quello che ho richiesto, cioè un "cubotto" con processore Sempron e HD SerialATA da 320 GByte. Il costo dovrebbe aggirarsi intorno ai 380 euro. Dopo aver letto qualche post sui forum non mi sono fidato di utilizzare un processore VIA intorno ai 900 Mhz.

Per trasferire la collezione di CD sul server (adesso è sul mio PC) ci sono voluti parecchi giorni, ma il risultato è tale da ricompensare la fatica. Tra l'altro non avrei mai pensato che FLAC fosse così efficiente nella compressione!

L'unico neo dell'oggetto secondo me è la mancanza di un interruttore di accensione, visto che di tanto in tanto, collegato in wireless, tocca resettarlo.

Saluti a tutti

oblomo
2007-06-04, 05:52
Sicuramente i telecomandi Harmony sono comodissimi, ma credo che una soluzione tipo Nokia 770/800 sia da preferire di gran lunga: non a caso il "plus" del sistema Sonos e' proprio l'unità di comando. Questo e' comunque un altro aspetto che apprezzo dell'accoppiata SS/SB: il sistema e' aperto e configurabile a piacere. Dalla soluzione Slimserver/Softsqueeze sul computer per testarne l'uso alle soluzioni tipo la mia (miniPC come server) o quella con un NAS, aggiungendo plugin e telecomandi a scelta (occasionalmente uso il palmare), lasciando a chi vuole (e puo') l'utilizzo dei tablet come il Nokia 770 per avere un mega telecomando per lo Squeezebox.


Ciao Riccardo (ti do del tu).

Vorrei costruirmi un sistemino come quello da te descritto.

Ho un server Epia miniITX che mi fa da Server, Download Manager e Video Streaming. Vorrei collegarlo all'amplificatore per usarlo anche come player Audio.
Ho sia un Nokia 770 che un TabletPC Siemens SimPad che vorrei utilizzare in Wi-Fi per gestire il miniPC(audioPlayer).

Ho provato ad installare Slimserver e Softsqueeze, ma non riesco a fare funzionare nè l'uno nè l'altro.

Io vorrei semplicemente un'interfaccia web (come quella di Slimserver) che, lanciata da Palmare/Simpad, avvii la riproduzione dei files musicali sul miniPC.


Hai qualche suggerimento?


Grazie!



(In ogni caso uno SqueezeBox prima o poi lo prendo, magari in Germania) e lo piazzo in camera da letto!)

nervoteso
2009-05-15, 02:47
sono fiero possessore di:

1) squeezebox classic
2) squeezebox duet (controller + receiver)
3) squeeze box boom

ABBINATI ad un nas qnap ts-109 II

musica in tutta la casa
una sola parola= fantastico! ogni giorno si scoprono funzioni nuove, plugins, non finisce mai di stupirmi.

tutta la discografia riversata sul nas in flac e mp3.

Lunga vita allo slim server!